«Che alcuno non se parta della terra d’Arquata e suo contado con animo de non ritornare a detta terra»

Seguici
TOP
Image Alt

Arquata del Tronto

I° Ecotrail dei 2 Parchi il 16 agosto

Situato nell’ estremo sud-ovest delle Marche, immerso in un territorio al confine tra Lazio, Abruzzo e Umbria, il comune di Arquata del Tronto, è l’unico in Italia ad essere situato all’ interno di due Parchi Nazionali, il Parco dei Monti Sibillini ed il Parco del Gran Sasso- Monti della Laga.

Questa peculiarità offre ai visitatori un abbraccio di naturale bellezza , il verde scuro dei boschi di querce, faggi e castagni si fonde a perdita d’occhio con il tono più chiaro dei pascoli d’alta montagna fino a sfiorare le grigie rocce di vette che si stagliano nell’ azzurro del cielo terso.

Godere appieno di questa natura è un grande dono e chi l’attraversa con attenta misura può osservare le antiche tradizioni che vivono ancora oggi nelle case di pietra arenaria dei pittoreschi borghi e, grazie alla naturale volontà di tramandarsi forti valori, l’associazione Festival dei due Parchi (“A spasso nei sentieri dell’ Arte e della Cultura tra i popoli “), nata nel 2010 ad iniziativa dell’ Istituto IASSC di Ascoli Piceno con l’ intento di dar vita ad un’ unione simbolica tra i Parchi naturalistici, presenta il 1° “Ecotrail dei Due Parchi”.

http://www.ipaeascoli.it/Ecotrail.html

Il 16 agosto 2011, un suggestivo percorso di 15 chilometri lungo antichi tratturi, che partendo da Pretare, dal sentiero delle Fate della Maga Sibilla guiderà i partecipanti fino alla rocca di Arquata e attraverso l’antica Porta Sant’ Agata al guado del fiume Tronto fino ad arrivare, attraverso i sentieri del pastore Serafino, all’abitato di Spelonga, famoso per la sua nave turca al centro della piazza sul cui altissimo pennone sventola un’ originale bandiera ottomana cinquecentesca, trofeo della vittoria cristiana nella Battaglia di Lepanto.

Tutte le notizie della gara le troverete consultando il sito www.ipaeascoli.it, dove si può scaricare anche il modulo di iscrizione, per ulteriori informazioni potete contattare i numeri telefonici 0736/250818 e 0736/809698;
email ipaeascoli@ipaeascoli .it
fax 0736/250818.

(Vittorio Camacci)

You don't have permission to register